La Cicogna Nera a Gossolengo (PC)

E’ domanica sera e, passeggiando con la mia Nikon D300 sui sentieri del Parco Regionale del Trebbia, nei pressi di Gossolengo (PC), ho scorto due grandi volatili che solcavano il cielo risalendo il fiume per poi virare e tornare verso valle, cercando un posto dove fermarsi durante il loro migrare.

La Cicogna Nera durante la sua migrazione
La Cicogna Nera nei cieli di Gossolengo (PC)

Si trattava di una coppia di Cicogne Nere che volavano a qualche decina di metri di distanza.

Putroppo la mia ottica Sigma 120-400mm f:4.5/5.6 non mi ha consentito un maggiore avvicinamento della immagine.

E’ la prima volta che incontro questa specie e, sebbene la foto sia di scarsa qualità, desidero documentare questa presenza sul territorio piacentino.

Per questo incontro inatteso, devo ringraziare il bravissimo Fotografo Naturalista Luigi Ziotti che mi consigliato di visitare quest’area poichè, durante il flusso migratorio, può riservere piacevoli incontri.

Consapevole della mia poca conoscienza della fauna e del territorio, nonché dei limiti tecnici che la mia attrazzatura fotografica economica mi impone, cerco comunque di migliorarmi attraverso l’esperienza fotografica.

A volte gli incontri sono fugaci ma, grazie alla passione crescente per la fotografia naturalistica, ho modo di accrescere la mia documentazione relativa alla specie presenti sul nostro territorio piacentino.

Le fotografie sono per me uno strumento indispensabile per la identificazione. Nel mio archivio sono infatti presenti foto, anche non particolamente belle, che ritraggono il soggetto da prospettive diverse; ciò mi consente talvolta di identificare un animale anche da scatti di bassa qualità confrontando i particolari delle inquadrature con gli scatti in archivio.

Con l’occasione vi invito al rispetto degil spazi naturali, indispensabili alla vita della fauna selvatica, sempre più ridotti a causa della urbanizzazione.

Vorrei che anche i nostri nipoti possano un giorno alzare gli occhi al cielo e stupirsi vedendo questi eleganti animali.

Lascia un commento